Rustici / Cascine / Case in vendita a Ostuni

Casa Di Corte Contrada Piatone, Ostuni

Italiano:

Proponiamo in vendita un terreno di circa un ettaro e mezzo con la possibilità di edificare un fabbricato di circa 150 mq. La proprietà si raggiunge tramite una comoda strada comunale asfaltata, la zona garantisce privacy e tranquillità , il terreno è piantumato con mandorli e ulivi.

Vi aspettiamo in ufficio per ulteriori chiarimenti.

Ci trovate su Facebook con Tecnocasa Ostuni Agency.

Clicca MI PIACE per restare aggiornato sulle novità..

 

English:

We have for sale a terrain of about 1,5 hectare with the possibility to create a house of 150 sqm. The property is easily reachable through an asphalted street and provides privacy and quietness. There are olive and almond trees on the land.

We await you at our office for more information.

You find us on Facebook, Tecnocasa Ostuni Agency. Please like our page to stay updated on news and new arrivals.. 

Dettagli annuncio

Provincia: Brindisi
Comune: Ostuni
Indirizzo: Contrada Piatone, -1
Cap: 72017
Prezzo: € 22.000
Tipologia: Rustici / cascine / case
Superficie: mq 14.477 ca.
Sottotipologia: Casa di corte
Anno di costruzione: 1900
Spese Annue: € 0
Arredamento: Assente
Tipo proprietà: Intera proprietà
Categoria: Civile
Piano: 1

Servizi annuncio

Servizi
  • - Giardino

Classe Energetica

Classe energetica:
Indice prestazione energetica: 1 kW h/m² anno

Calcola il tuo mutuo
Semplice e senza impegno

Anticipo

( % )
Mutuo

( % )

Questionario completato

Grazie per aver richiesto un appuntamento senza impegno con un nostro Consulente del Credito e Assicurativo.

Hai inserito correttamente tutti i dati necessari e a breve riceverai una mail di conferma all'indirizzo inserito.
€ 22.000
/al mese
rata mutuo
Mq 14.477 ca.
immobile proposto da:
Affiliato: LAVENEZIANA ANTONIO IVANO D.I.
Partita IVA: 02216770749
Via Luigi Miccoli, 78
72017 Ostuni (BR)
TELEFONO
Email: brhn6@tecnocasa.it
    Antonio Ivano Laveneziana
    Affiliato
    Samanta Cisternino
    Collaboratrice
    Annarita Liberato
    Responsabile
    Francesco Triarico
    Collaboratore