Speciale ville II semestre 2015

Quelle a schiera sono le più compravendute. Il 40% degli acquirenti ha tra i 35 e i 44 anni

17.06.2016

L'analisi sul campione di compravendite effettuate nella seconda parte del 2015 attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete, ha evidenziato che nell’8,6% dei casi si è trattato di acquisti di ville (categoria che comprende ville singole, a schiera, bifamiliari, trifamiliari e quadrifamiliari). Le preferite sono state le ville a schiera (35,8%), seguite dalle ville singole (28,7%) e dalle ville bifamiliari (26,7%).
Rispetto ad un anno fa si registra una leggera contrazione della percentuale degli acquisti di ville a schiera (-1,4%) ed un lieve aumento delle percentuali di transazioni di ville singole e bifamiliari (rispettivamente +0,2% e +1,6%).
Chi ha scelto una di queste soluzioni era alla ricerca dell'abitazione principale nell’85,9% dei casi, della casa vacanza nel 9,5% dei casi, mentre il 4,6% aveva come fine l'investimento immobiliare. Rispetto al secondo semestre del 2014 queste proporzioni sono rimaste sostanzialmente invariate.
Sono state inoltre analizzate le caratteristiche demografiche di coloro che hanno comprato ville e villini: la fascia d’età più attiva su questo tipo di mercato è quella compresa tra 35 e 44 anni (40,4%); il 68,4% degli acquirenti sono coniugati; il 59,2% sono impiegati, imprenditori, dirigenti o liberi professionisti.
Infine è stato elaborato il dato sul ricorso al credito bancario: il 65,8% delle compravendite di ville è stato concluso con l’ausilio di un mutuo, percentuale in leggero aumento rispetto ad un anno fa (+2,9%).
VILLE PROPOSTE IN VENDITA SUL PORTALE TECNOCASA.IT
al 16.06.16
Totale Italia
10.818
di cui
Nord
6.970
Centro
1.891
Sud
1.509
Isole
448
 
 Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa