Locazioni BOLOGNA e Emilia Romagna

A Bologna elevata percentuale dei contratti a canone concordato

18.05.2016

Nella seconda parte del 2015, rispetto al primo semestre dello stesso anno, i canoni di locazione di Bologna hanno segnato una leggera diminuzione sui monolocali (-0,7%) e sui bilocali (-0,8%), mentre aumentano dell’ 1,4% sui trilocali. Da segnalare un rialzo dei canoni nella macroarea di San Donato – San Vitale, dove si registra una buona domanda sia da parte di studenti universitari  sia da parte di persone che non riescono ad acquistare. L’analisi dei contratti d'affitto stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete evidenzia che Il capoluogo emiliano si conferma polo di attrazione per chi arriva da fuori città: i lavoratori trasfertisti rappresentano il 55,1% del campione, gli studenti invece sono il 14,4%. Il taglio più ricercato è il trilocale con il 34,7%, seguito dal bilocale con il 25%. Quasi tre quarti del campione è costituito da single, mentre i coniugati rappresentano il 25,8%. I canoni medi di locazione sono di 400 € al mese per un monolocale, 470 € al mese per un bilocale e 570 € al mese per un trilocale. Sono necessari circa 53 giorni per affittare un immobile.
BILOCALI: variazione percentuale annua canoni di locazione
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
-4,8
-4,0
-5,0
-1,1
-7,6
-0,6
-0,1
-0,3
 
TRILOCALI: variazione percentuale annua canoni di locazione
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
-4,9
-4,0
-4,4
-0,8
-7,6
-1,3
-0,9
2,4
 
Variazione dei canoni di locazione per macroarea (II sem 2015 su I sem 2015)
Macroarea
Monolocali
Bilocali
Trilocali
Centro
12,5
0
0
Mazzini - Savena
-3,8
-6,6
-3,5
San Donato – San Vitale
-1,7
3,7
6,7
Bolognina - Corticella
-2,4
1,1
4,5
Saffi
0
0
0
Murri – San Mamolo
0
0
4,2
 
 Fonte: Ufficio tudi Gruppo Tecnocasa